Il prof. Rosario Schicchi è il nuovo direttore dell’Orto Botanico di Palermo

0
133

L’Orto Botanico di Palermo ha un nuovo direttore. Il rettore dell’Università, Fabrizio Micari ha nominato alla guida della prestigiosa istituzione scientifico-culturale il prof. Rosario Schicchi, ordinario di Botanica presso il dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Ateneo palermitano.

Schicchi, 60 anni, di Castelbuono, in provincia di Palermo è dal 2013 direttore del Museo Naturalistico “Francesco Minà Palumbo” di Castelbuono; direttore dal 2012 del C.I.R.I.T.A. (Centro Interdipartimentale di Ricerche sull’Interazione Tecnologia Ambiente) dell’Università degli Studi di Palermo; componente dal 2011 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Internazionale Pro Herbario Mediterraneo; dal 16 aprile 2016 è stato nominato Componente della Commissione tecnica per la concessione d’uso del marchio “Nebrodi Sicily e dal 10 maggio 2016 è componente del Comitato esecutivo del Parco delle Madonie.

Il neo direttore che subentra a Cristina Salmeri ha al suo attivo decine di pubblicazioni scientifiche e ultimo suo lavoro è quello relativo alle Verdure spontanee di Sicilia – Guida al riconoscimento, alla raccolta e alla preparazione.

Un riconoscimento di elevatissimo prestigio, per uno dei luoghi simbolo del capoluogo siciliano. In precedenza, un altro studioso di Castelbuono, il professore Francesco Maria Raimondo era stato alla guida dell’Orto Botanico ininterrottamente per quasi 21 anni. Al professore Rosario Schicchi, orgoglio del mondo accademico siciliano della comunità di Castelbuono e delle Madonie, un caloro augurio di buon lavoro.