Vai a…
Header Social Food

il sito di Sicilia on YouTubeil sito di Sicilia on LinkedInRSS Feed

sabato 24 giugno 2017

Politica

pif attacca crocetta

Disabili: arrivano i soldi, approvato il piano regionale “Dopo di noi”

Disabili: arrivano i soldi tanto promessi dal presidente della Regione Rosario Crocetta. Dopo le polemiche sull’assistenza ai disabili, con una clamorosa manifestazione alla Presidenza della Regione e un concitato faccia a faccia tra l’attore e regista Pif e il Governatore Rosario Crocetta, arrivano i primi risultati concreti. La giunta siciliana ha approvato il piano regionale

Movimento 5 Stelle e firme false, Giorgio Ciaccio: “Mi dimetto dall’Ars”

Movimento 5 Stelle e firme false, il deputato regionale Giorgio Ciaccio ha deciso di lasciare. “Stop. Il mio cammino all’interno delle istituzioni finisce qui. Continuerò a sposare, come prima e più di prima, la causa del Movimento 5 Stelle e della Sicilia, ma fuori dal Parlamento. Nei prossimi giorni formalizzerò le mie dimissioni dall’Assemblea regionale siciliana”.

D'Alia lancia pietro grasso alla presidenza della regione

Politica regionale, Piero Grasso candidato alla presidenza? Smentite voci su decisione

Sono ore d’attesa in Sicilia attorno al nome di Piero Grasso per un’eventuale sua candidatura alla Presidenza della Regione, dove si voterà il prossimo novembre. Se il pressing nei confronti di Grasso c’è stato, adesso è il momento della riflessione. Anche perché’, filtra, qualsiasi decisione Grasso la prenderà in autonomia, come ha sempre fatto, e

La Corte dei Conti boccia la riforma delle Province

La riforma delle Province è stato un fallimento. Il giudizio negativo viene dalla Corte dei Conti che lancia l’allarme sul “progressivo deterioramento del sistema di finanza pubblica provinciale”. Secondo la magistratura contabile bilanci ingessati, stipendi non pagati, servizi compromessi sono la triste realtà di una riforma incompiuta. La Sezione di controllo per la Regione siciliana

Ballottaggi, scoppia il caso Daverio: il critico “promesso assessore” a Belluno e Lodi

Philippe Daverio “promesso assessore” alla Cultura a Belluno. Ma anche a Lodi. Nella campagna elettorale in vista dei ballottaggi di domenica, scoppia il ‘caso’ del critico d’arte che, in poco più di 24 ore, sarà presentato come futuro componente di due giunte diverse, espressione di candidati sindaci di aree opposte, uno vicino al centrodestra, l’altro in corsa

Venturino lascia il gruppo Psi-Pse all’Ars: “Resto socialista, ma il bilancio è fallimentare”. Video

Antonio Venturino, vice presidente vicario dell’Ars, lascia il gruppo del Psi/Pse che aveva contribuito a rifondare nel gennaio 2016 a Sala d’Ercole dopo una ventina d’anni. “La mancata convocazione del congresso regionale dei socialisti alla vigilia delle elezioni amministrative – spiega Venturino – in modo da dettare una linea chiara sia alla dirigenza che agli

leoluca orlando

Leoluca Orlando lancia la sua “Lista dei territori” in vista delle regionali

Leoluca Orlando in campo per le regionali di novembre.  Con un lungo post pubblicato oggi sulla sua pagina Facebook,  il sindaco di Palermo appena rieletto annuncia l’avvio di un percorso per la creazione di una “Lista dei territori” in vista delle prossime elezioni. E traccia le linee di quello che definisce un “programma chiaro e

regionarie cinquestelle in sicilia

Al via le “regionarie”, i Cinquestelle in Sicilia preparano le elezioni di novembre

Al via le “regionarie” dei Cinquestelle in Sicilia.  Oggi inizia ufficialmente il percorso che porterà il M5S a presentare la sua lista e il suo candidato presidente alle elezioni per la Regione Siciliana fissate il 5 novembre. Ad annunciarlo il Blog di Beppe Grillo. “L’obbiettivo è una Sicilia 5 Stelle, la prima regione amministrata dal

Regione, si è dimesso l’assessore alle Infrastrutture Pistorio: la Mangano prosegue

Si dimette l’assessore alle Infrastrutture della Regione siciliana Giovanni Pistorio, esponente dei Centristi per l’Europa. Il segretario regionale Adriano Frinchi ha consegnato la lettera di dimissioni a Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione. Un passaggio sollecitato e annunciato giovedì scorso dalla formazione guidata da Gianpiero D’Alia, in polemica con il governatore Rosario Crocetta. La

Post più vecchi››