Vai a…
Header Social Food

il sito di Sicilia on YouTubeil sito di Sicilia on LinkedInRSS Feed

sabato 24 giugno 2017

Sanità

Emergenza sangue, dall’ospedale “Villa Sofia-Cervello” un appello alle donazioni

Arriva dall’ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo un appello a donare il sangue e fronteggiare così l’emergenza che in questi giorni sta vivendo tutta la Sicilia. Una situazione che preoccupa soprattutto in concomitanza con l’avvio della stagione estiva. Sabato 24 e domenica 25 giugno, l’Azienda ha attivato un servizio di raccolta straordinaria di sangue, attraverso il Centro

Dalla Danimarca alla Sicilia per continuare a sperare, intervento chirurgico per due bimbi all’Ismett di Palermo

Si chiamano Martin e Sophie e sono due bambini danesi rispettivamente di 11 e 9 anni. Entrambi affetti da una patologia che comporta un’ostruzione di un tratto della vena porta e che non permette il fluire del sangue dall’intestino al fegato, causando un’ipertensione nel sistema portale (in un caso l’origine del problema era stato determinato

Vaccini, il Condacons: “La Regione Siciliana impugni decreto Lorenzin”

“Dopo la giunta regionale del Veneto che, tramite il presidente Luca Zaia, ha annunciato ricorso alla Consulta contro il decreto sui vaccini”, Francesco Tanasi, segretario nazionale del Codacons chiede al presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta di fare altrettanto e di “impugnare il decreto Lorenzin”. “Si tratta di una scelta sacrosanta a tutela delle famiglie

disabili siciliani

Crocetta ha annunciato che 174 disabili gravissimi del Palermitano hanno ricevuto l’assegno di cura

“174 disabili gravissimi della provincia di Palermo oggi hanno ricevuto l’accredito dei primi tre mesi dell’assegno di cura, che sarà di 1500 euro al mese, per sempre. Entro la giornata molti altri riceveranno l’accredito. Nel giro di qualche giorno le Asp, che hanno già ricevuto i soldi dalla Regione, provvederanno a saldare quanto spetta ai

La denuncia della Fp Cgil sull’ospedale di Cefalù: “Drammatica la carenza di medici, reparti al collasso”

Situazione “drammatica” all’Ospedale Giglio di Cefalù, con molti reparti al collasso e personale medico ridotto. Lo denuncia la Fp Cgil Palermo, in una nota che fa seguito alla rottura delle trattative sindacali con l’azienda. “Nonostante, a parole, la direzione sanitaria si dichiari disponibile a discutere le nostre proposte, nei fatti, continuando a non dare risposte

Palermo, l’arcivescovo Corrado Lorefice in visita al Policlinico “Giaccone”

L’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico ”Paolo Giaccone” e l’Università degli Studi di Palermo, rispettivamente rappresentate dal commissario straordinario, Fabrizio De Nicola e dal rettore, Fabrizio Micari, sono pronte ad accogliere l’Arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice, che visiterà domani il Policlinico. L’Arcivescovo, presso l’Aula Aldo Turchetti incontrerà tutto il personale che a vario titolo presta servizio

“Asp in Piazza” a Sciara: dalle 9,30 alle 16,30 visite ed esami gratuiti per la provenzione

Terzo appuntamento domani (giovedì 8 giugno) con “Asp in Piazza”, manifestazione sulla prevenzione organizzata per il quarto anno di fila dall’Azienda sanitaria provinciale di Palermo. Dopo Contessa Entellina e Villafrati, i camper degli screening oncologici saranno a Sciara. Dalle 9.30 alle 16.30, nella centrale Piazza Castelreale, gli utenti di tutto il comprensorio avranno la possibilità

Al Policlinico di Palermo trattamento innovativo del Parkinson: è l’unica struttura in Italia

Policlinico universitario di Palermo all’avanguardia nel trattamento innovativo del Parkinson. Il “Paolo Giaccone” e’ infatti l’unica struttura in Italia e fra le tre d’Europa (le altre sono in Spagna e in Svizzera, ma a Zurigo e’ necessario pagare 50 mila euro per l’intervento) a effettuare il trattamento mediante ultrasuoni focalizzati, guidati da risonanza magnetica, in

Agrigento, il Tribunale respinge ricorso contro l’Asp: posizione organizzativa resta conferita a Mazzarella

Il dottor Gerlando Picarella, dipendente a tempo indeterminato dell’Asp di Agrigento, inquardato nel profilo professionale di Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei luoghi di lavoro,aveva adito il Tribunale di Agrigento per la declaratoria di illegittimità del procedimento per il conferimento delle posizioni organizzative, e per l’attribuzione della posizione organizzativa di tecnico della prevenzione in luogo

G7 Taormina, il bilancio dell’assistenza di emergenza-urgenza. Gucciardi: “Grande organizzazione”

Sono in tutto 26 gli interventi di assistenza sanitaria effettuati nel corso del G7 di Taormina. Nei giorni del vertice l’assessorato alla Salute della Regione Siciliana ha adottato un Piano sanitario per assicurare il servizio di emergenza-urgenza ai cittadini, ai componenti delle delegazioni e ai giornalisti ospiti. Tutte le prestazioni sono state effettuate all’ospedale San

Post più vecchi››