Vai a…
Mondiapol Header

il sito di Sicilia on YouTubeil sito di Sicilia on LinkedInRSS Feed

lunedì 21 agosto 2017

#sicily

Elezioni regionali, Falcone: “Berlusconi lavora per unità del centrodestra”, ma Figuccia rilancia: “Miccichè rappresenta solo se stesso”

L’ipotesi di un candidato di Forza Italiia “solista” per la presidenza della Regione, così come ipoitizzato qualche giorno fa da Gianfranco Miccichè, viene esclusa categoricamente dal deputato azzurro all’Assemblea Regionale Siciliana Marco Falcone, sentito dall’ITALPRESS che, invece, accoglie con favore la possibilità che Silvio Berlusconi possa trascorrere un mese in Sicilia, per fare campagna elettorale porta

Elezioni regionali, Berlusconi si vuol trasferire a Palermo per la campagna elettorale porta a porta

Un mese in Sicilia, “a stretto contatto con la gente che mi ama. Lì mi adorano”. Un mese in Sicilia con base a Palermo, dove ha intenzione di prender casa per fare “una campagna elettorale mai vista”. E’ questa l’intenzione di Silvio Berlusconi. Lo scrive il Corriere della Sera. In vista delle elezioni regionali del 5

Motopesca di Mazara Aliseo nel mirino di una motovedetta tunisina, intervento risolutivo della Marina italiana

Il motopesca ”Aliseo”, del compartimento marittimo di Mazara del Vallo, ieri sera, intorno alle 21, è stato aggredito in un tentativo di sequestro da parte dell’equipaggio di una motovedetta tunisina mentre si trovava in acque internazionali, a circa 30-35 miglia Nord-Est da Zarzis, non distante dal confine con la Libia. Lo dice l’armatore Manuel Giacalone.

Enna: Adriano Licata abbandona il Pd assieme ad altri 200 iscritti, ecco le sue accuse

Da una quindicina di giorni Adriano Licata, 24 anni, studente di Giurisprudenza, ha deciso di lasciare il Partito democratico. Fino al 4 agosto ha militato raggiungendo il prestigioso incarico di segretario provinciale dei Giovani Democratici di Enna. Ecco la lettera che pubblichiamo integralmente in cui sancisce il suo addio al partito di Matteo Renzi. “Il

Elezioni regionali, Attaguile (Noi con Salvini): “Potremmo correre da soli”

Elezioni regionali: se Forza Italia rompe il fronte del centrodestra non appoggiando Nello Musumeci e mettendo in campo, come è ormai più che probabile, il professore Gaetano Armao, la spaccatura definitiva sarà consumata. Infatti la Lega – Noi con Salvini per bocca di Angelo Attaguile, segretario regionale, manda il preavviso. “Se in Sicilia Nello Musumeci

Licata

Licata, arrestato un 19enne accusato dell’omicidio di Giacinto Marzullo

Un giovane di 19 anni, Giuseppe Volpe, è stato fermato per l’omicidio di Giacinto Marzullo, ucciso due giorni fa a Licata. Il fermo è stato effettuato da polizia e carabinieri, su disposizione del pm Carlo Cinque della Procura di Agrigento. Alla base dell’omicidio, secondo la ricostruzione della polizia giudiziaria, ci sarebbero forti contrasti familiari fra

in Sicilia rafforzate le misure di sicurezza

In Sicilia rafforzate le misure di sicurezza dopo la strage di Barcellona

Terrorismo, anche in Sicilia rafforzate le misure di sicurezza dopo la strage di Barcellona. L’isola aveva già recepito il codice Gabrielli, ma gli attentati in Catalogna hanno fatto aumentare il livello di allerta. A Palermo, così come negli altri capoluoghi di provincia, si è riunito il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto

Polemica sui distretti turistici, “Noi flop? L’assessore Barbagallo farebbe bene a dimettersi”

“Nel bene o nel male, purchè se ne parli, da anni è diventato il motto con cui si giustifica la comunicazione più volgare, aggressiva, sguaiata. Sembrerebbe essere anche lo sport che ha deciso di praticare l’assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo”. Lo afferma in una nota il coordinamento Distretti Turistici Sicilia Criticano la “dichiarazione sul

ottavio navarra

Verso le Regionali, Ottavio Navarra: “Mi candido perché bisogna voltare pagina”

“Mancano poco più di due mesi al voto dei siciliani. Se ci voltiamo indietro scorgiamo una Sicilia in stato di abbandono. I governi che si sono succeduti lasciano un cumulo di macerie, un grumo di potere inalterato, vecchie pratiche della politica incancrenite negli anni. Bisogna voltare pagina. C’e’ un’isola possibile”. Lo afferma Ottavio Navarra, editore

Post più vecchi››