Licata: aggrediscono i carabinieri che li controllano, arrestati due romeni

0
21
aggressione in centro a palermo

Licata: aggrediscono i carabinieri che li controllano, arrestati due romeni, disoccupati, infastiditi dalla presenza dei militari che stavano svolgendo il loro servizio. carabinieri hanno arrestato due disoccupati romeni. Si tratta di Gheorghe Bogdan Tanase, 19 anni, e Neculai Tanase, 22 anni, che dovranno adesso rispondere di minaccia, violenza, resistenza e oltraggio a un pubblico ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale.

Durante un servizio di controllo del territorio a Licata i militari hanno notato i due giovani mentre strattonavano una loro connazionale 20enne. Intervenuti per accertare la loro identità sono stati prima minacciati e insultati e successivamente aggrediti a calci e pugni. Dopo essere stati immobilizzati e riportati alla calma sono stati arrestati e condotti nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri in attesa dell’udienza di convalida.