Notte di Capodanno, per i “botti” quattro feriti gravi ricoverati a Palermo

0
170

E’ di quattro feriti il primo bilancio per i botti di Capodanno a Palermo. Tutte palermitane le vittime che hanno riportato danni alle mani. All’ospedale Civico sono arrivati un uomo di 56 anni con una ferita alla mano destra e una prognosi di 10 giorni e un giovane di 23 anni.

Le sue condizioni sono più gravi. Ha una prognosi di 40 giorni e si trova ricoverato in chirurgia plastica per una grave ferita all’arto. All’ospedale Policlinico è stato medicato un uomo di 63 anni. Anche lui con una ferita alla mano per i petardi. La prognos iè di 10 giorni. All’ospedale Cervello è stato curato un uomo di 37 anni. Le sue condizioni sono serie. Ha una prognosi di 40 giorni.