Palermo: anziano pensionato aggredisce medici della clinica La Maddalena

0
127

Palermo: ancora medici nel mirino. Dopo l’aggressione di qualche giorno fa ai danni del responsabile del pronto soccorso del Civico, a cui un paziente infastidito dai lunghi tempi d’attesa ha sferrato un pugno al volto, un nuovo episodio di violenza si è registrato oggi in una clinica privata.

Vittime il primario del reparto di Oncologia della clinica La Maddalena di Palermo Vittorio Gebbia e un’altra dottoressa, l’aiuto primario Francesca Varvara picchiati dal marito di una donna, malata terminale, dimessa qualche giorno fa e morta poco dopo.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, un pensionato di 68 anni, si è recato nella struttura e li ha raggiunti nell’ambulatorio al settimo piano. Qui, si è messo alla ricerca della dottoressa Varvara e quando l’ha rintracciata, infuriato e addolorato per la morte della moglie di cui riteneva responsabili i medici, le ha tirato contro una bottiglia d’acqua di due litri in faccia e l’ha picchiata.

Poi è sceso al quarto piano. Cercava un altro medico che non ha trovato. Si è imbattuto nel primario Vittorio Gebbia al quale ha scagliato contro una valigetta. Sono intervenute diverse volanti di Polizia in via San Lorenzo. Gli agenti hanno ascoltato i medici per cercare di ricostruire cosa sia successo. La dottoressa si trova in ospedale per essere medicata. Indagini sono in corso. (Ansa/AdnKronos)