Palermo: lite tra coppia di fidanzati degenera, la donna contro i poliziotti finisce in manette

0
33
operazione double face

Palermo: una lite tra coppia di fidanzati, mercoledì sera, in un supermercato di via Alcide De Gasperi, degenera, finisce in manette la donna. La Polizia di Palermo ha arrestato P.C. 26 anni, palermitana, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento a beni dello stato.

La giovane aveva litigato con un ragazzo in un supermercato gettando per terra i prodotti che si trovavano negli scaffali. Gli agenti, arrivati nell’esercizio commerciale e raggiunto il reparto detersivi, hanno bloccato i due e chiesto le generalità. Il giovane le ha fornite, la donna ha ripreso ad urlare e lanciare prodotti anche contro gli agenti.

I poliziotti l’hanno immobilizzata, e portata in auto, dove ha continuato a scalciare colpendo il finestrino posteriore  e danneggiando la guarnizione dello sportello della macchina della Polizia. La giovane, indagata in stato di libertà per il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale, si trova dentro le camere di sicurezza della questura in attesa del processo per direttissima.