Roghi in Sicilia, brucia la riserva dello Zingaro: fiamme anche a Scopello. VIDEO

0
54

Brucia ormai da quasi 24 ore la parte sud della Riserva naturale dello Zingaro, in provincia di Trapani, dopo l’incendio scoppiato nel pomeriggio di ieri. Sul posto stanno operando forestali, vigili del fuoco e 3 Canadair, uno dei quali arrivato in supporto questa mattina ai due che già da ieri erano in azione.

La parte sud della riserva è in cenere e non si possono ancora valutare i danni del resto del’area. La riserva, che si estende dal mare verso la collina, aveva già subito un incendio devastante nel 2012.

Nella zona è arrivato anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici, insieme al direttore della riserva. Il sindaco di Castellammare del Golfo, Nicolò Coppola, ha spiegato che stanotte sono stati evacuati per prudenza anche alcuni alberghi e villette, mentre gruppi di volontari hanno operato nel tentativo di creare barriere naturali alle fiamme, diserbando alcune aree.

Roghi anche a Scopello con interventi di Canadair per fronteggiare le fiamme che stanno divorando decine e decine di ettari di macchia mediterranea.