Verso le elezioni, Gaetano Armao annuncia: “Presenterò esposto su gestione Regione”

0
37

“Il Pd, che oggi predica la discontinuità, è responsabile del saccheggio ai danni delle casse pubbliche col fine di favorire clienti, amici ed elettori. Si tratta di una cosa gravissima, sulla quale ho più volte invocato l’intervento l’autorità giudiziaria e auspico che nei prossimi giorni si possa fare giustizia e tutelare l’interesse pubblico ed erariale. Si e’ trasformata l’amministrazione regionale in una volgare segretaria politica”.

L’ha detto Gaetano Armao, vicepresidente designato del centrodestra e leader dei SicilianIndignati, che a Palermo ha inaugurato la sua campagna elettorale. “In settimana, mi recherò in Procura – ha annunciato nell’incontro con circa 300 persone che si è svolto in via XX Settembre 82 – per presentare un esposto sulla gestione indecorosa e vergognosa della pubblica amministrazione regionale in questi giorni con assunzioni, finanziamenti, distribuzione indecorosa di risorse pubbliche”.

“Vogliamo dare un volto nuovo e civile per una Sicilia credibile – ha proseguito Armao – che sa fare, che riduce le imposte, che puo’ parlare in qualsiasi parte del mondo e che può essere la frontiera culturale ed economica dell’Europa; che può essere un luogo innovativo dove le imprese possano crescere ed attratte mediante la fiscalità di sviluppo, dove si possa essere liberi dalle clientele, dalla corruzione e dalla mafia”.