Strategie terapeutiche in Oncologia, esperti a confronto a Cefalù

0
56

Due giorni di incontri dedicati alle strategie terapeutiche in oncologia. Si svolgerà sabato 14 e sabato 21 ottobre il congresso di oncologia della Fondazione Giglio di Cefalù che avrà come focus le “Strategie Terapeutiche in ambito oncologico: la chirurgia ‘tailored’ nell’era delle terapie di precisione”. Sede congressuale è la base logistica addestrativa ‘Caserma Botta’ sul lungomare di Cefalù, nel Palermitano.

A presiedere il congresso sarà il direttore generale della Fondazione Giglio, Vittorio Virgilio, mentre responsabili scientifici i medici Massimiliano Spada e Marcello Spampinato, rispettivamente responsabili dell’unità operativa di Oncologia e di Chirurgia generale della Fondazione Giglio.

“Il congresso, strutturato in due incontri – spiegano i medici Spada e Spampinato – ha lo scopo di discutere in modo multidisciplinare le problematiche diagnostiche e terapeutiche che ciascun medico incontra quotidianamente affrontando le patologie oncologiche. Si definirà il miglior percorso diagnostico terapeutico per ciascuna patologia discussa e si definiranno i ‘gold standard terapeutici’ secondo la Evidence Based Medicine. Ogni specialista presenterà lo stato dell’arte in ambito diagnostico e terapeutico e si confronterà in un dibattito che coinvolgerà anche i medici di medicina generale così da agevolare l’auspicata integrazione ospedale -territorio”. Cinquantotto i relatori chiamati ad approfondire la tematica del convegno. L’inizio dei lavori, per entrambe le giornate, è previsto per le 9.