Emergenza rifiuti in Sicilia, Musumeci presto proroga per discariche: “Mi gioco credibilità”

0
44

Sul tema dei rifiuti in Sicilia serve “una rivoluzione culturale anche se la Sicilia per una sorta di tara antropologica è sempre restia alle novità”. Ne è convinto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, che durante un’iniziativa di Legambiente a Palermo ha ricordato le “decine di discariche non tutte a norma di legge, che tra il pubblico e il privato hanno visto negli anni passati alcuni governi disattenti e distratti”.

“Siccome la mafia punta la propria attenzione sul flusso di denaro – aggiunge il governatore – e io ho avuto la possibilità di studiare da vicino questo fenomeno come presidente della commissione regionale Antimafia è mio intendimento operare subito una concreta inversione di tendenza. Sul tema dei rifiuti intendo giocarmi la credibilità personale e del mio governo”.

 “Abbiamo già chiesto al ministero di concederci qualche mese di proroga – ha detto Musumeci –  annunciando che l’ordinanza firmata dal precedente governo Crocetta per il funzionamento di alcune discariche siciliane per le quali era stata stabilita la chiusura, sarà rinnovata. Quella dei rifiuti è una vera emergenza su Bellolampo e a Mazzarra Sant’Andrea abbiamo trovato un macello”.