Aeroporto Catania: arrestata nigeriana proveniente da Istanbul con 3 kg di droga

0
44

Aeroporto di Catania: arrestata nigeriana con 3 kg. di droga. La donna, proveniente da Istanbul, con volo della Turkish Airlines partito dal Madagascar, è stata arrestata a Catania. In un doppio fondo della sua valigia, la donna nigeriana aveva nascosto un involucro con oltre 3 kg. di eroina purissima che avrebbe potuto consentire proventi per oltre centocinquantamila euro.

Sono stati i controlli di Guardia di Finanza e Ufficio Dogane, che hanno intensificato la loro attività anche per gli arrivi all’aeroporto di Catania, specie dai voli provenienti dalle rotte cosiddette “a rischio”, a scoprire i 3 kg. di droga. Durante le operazioni di controllo la donna ha manifestato evidenti segni di nervosismo tanto da indurre i finanzieri e i funzionari delle Dogane a verificare con la massima accuratezza i bagagli della passeggera.

Nel doppio fondo di una valigia era nascosto un involucro contenente gli oltre 3 chili di eroina. La donna è stata tratta in arresto per traffico internazionale di droga e accompagnata nel carcere di Piazza Lanza a Catania. L’eroina sequestrata è risultata purissima alle analisi e, secondo le prime approssimative stime, avrebbe potuto consentire proventi illeciti per oltre 150 mila euro.