Mille euro falsi ad un’agenzia postale, nigeriana in manette

0
60
sequestro soldi falsi

Mille euro falsi ad un’agenzia postale, nigeriana in manette. La donna è stata arrestata dalla Polizia ferroviaria di Palermo che l’ha bloccata in flagranza con mille euro falsi. Gli agenti sono intervenuti su richiesta di un dipendente dell’agenzia postale che si è insospettito, non cascando nella truffa.

L’operatore si è insospettito quando si è ritrovato alcune banconote che la donna nigeriana voleva versare per caricare una carta prepagata intestata a un’altra nigeriana che vive in Campania. La donna nigeriana si è presentata allo sportello con 2 mila euro, mille dei quali sono risultata poi falsi. Indagini sono in corso sull’altra nigeriana.(Ansa).