Droga a Palermo: in manette “corriere”, aveva 4 kg. di hashish e cocaina

0
68

Droga a Palermo: corriere arrestato dalla Polizia con 4 chili di hashish e oltre 100 grammi di cocaina. Con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti, venerdì sera, la Polizia ha arrestato Robertino Rubino, 45 anni, palermitano.

L’arresto è stato portato a termine dai poliziotti della Squadra Mobile, diretta da Rodolfo Ruperti, nell’ambito dei servizi predisposti dal questore per la prevenzione e il contrasto di furti, rapine e del traffico di sostanze stupefacenti, effettuati da agenti in uniforme delle Volanti e personale in borghese della Squadra Mobile. Ai servizi hanno partecipato anche unità cinofile antidroga.

Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile palermitana hanno individuato, in via Ernesto Basile, una Fiat Panda che alla vista dei poliziotti ha dapprima rallentato bruscamente la marcia, salvo poi riprendere in maniera spedita. L’atteggiamento di Rubino ha insospettito gli agenti che hanno deciso di fermare la Panda per un controllo.

Durante l’accertamento, il conducente dell’utilitaria si è innervosito così i poliziotti hanno controllato anche l’auto: dietro il pannello dello sportello posteriore, gli agenti hanno trovato 8 involucri contenenti 5 panetti di hashish ciascuno, per un peso complessivo di 4 kg. del valore di oltre 30.000 € al dettaglio, oltre ad un involucro plastificato con oltre 100 gr. di cocaina. I poliziotti hanno sequestrato la droga e arrestato il corriere che è stato poi rinchiuso nel carcere di Pagliarelli.