Droga a Misilmeri: sequestrati 39 kg. di marijuana, due uomini in manette

0
227
il sequestro di cannabis a misilmeri

Droga a Misilmeri: sequestrati 39 kg. di marijuana, due uomini in manette. Operazione antidroga dei carabinieri che hanno sequestrato, nella cittadina del palermitano, 435 piante di cannabis e circa 39 kg. di droga essiccata. Due persone sono state arrestate: Salvatore Capizzi, 73 anni e Salvatore Perez, 46 anni per detenzione e coltivazione di droga.

I militari sono intervenuti a Piano Stoppa, in via del Mandarino, in contrada Greco, dove prima hanno fatto scattare le manette per coltivazione di sostanze stupefacenti a Salvatore Capizzi, 73 anni, sorvegliato speciale. L’uomo è stato sorpreso senza patente alla guida di una Renault Clio, priva di assicurazione. Ma a causa del suo atteggiamento sospetto, i militari si sono recati nella sua vicina abitazione, avvertendo un odore acre di marijuana.

In casa ed in un magazzino sono stati trovati circa 17 chili di foglie di marijuana in essicazione e 14 piante di cannabis, alte circa 80 centimetri in fase di fioritura. La sostanza stupefacente era sistemata in più locali, parte appesa per l’essiccazione e parte già essiccata e riposta in alcune ceste.

Inoltre, nella proprietà limitrofa è stata scoperta una piantagione di cannabis, con impianto di irrigazione: 435 piantine, su tre piazzole articolate su tre livelli. I carabinieri hanno perquisito anche la proprietà adiacente. Il controllo è stato esteso anche in una stalla, dove i militari hanno trovato 22 chili di marijuana in essicazione. Sul posto c’era Salvatore Perez, 46 anni, anche lui volto noto alle forze dell’ordine, arrestato per coltivazione di sostanze stupefacenti. I due indagati sono stati condotti e rinchiusi nel carcere dei Cavallacci di Termini Imerese.