Lascari: sorpreso dai carabinieri mentre bruciava rifiuti nella sua campagna

0
27
SONY DSC

Lascari: sorpreso dai carabinieri mentre bruciava rifiuti nella sua campagna. Stava incendiando nel suo appezzamento di terreno rifiuti di varia natura, a Lascari, nel palermitano, non lontano da un depuratore idrico. In manette è finito V.G.F., di 56 anni.

L’attenzione dei militari di Lascari è stata richiamata da un denso fumo che proveniva dalle campagne circostanti il paese. Così i carabinieri si sono diretti sul posto, trovando l’uomo intento a dare fuoco ad un cumulo di rifiuti, arredi e altro materiale in plastica. Roba vecchia della quale l’uomo voleva disfarsi. Il rogo ha rischiato di propagarsi, anche a causa del forte vento di scirocco. Messa in sicurezza la zona, l’uomo è è stato accompagnato negli uffici del Comando Stazione e dichiarato in arresto per combustione illecita di rifiuti. Dopo la convalida del provvedimento, l’indagato è stato rimesso in libertà.