A Palermo i festeggiamenti del VII anniversario di fondazione dei Templari Federiciani

0
216
templari federiciani

Si concluderanno a Palermo i festeggiamenti del VII anniversario della fondazione e Consacrazione della congregazione dei Templari Federiciani all’Immacolata avvenuta l’8 Dicembre 2012 al Duomo di Taormina.

L’occasione è un momento anche di riconoscenza verso temi di grande umanità, data da fatti e non proclami, per questo riceveranno il “Premio Federico II” Fratel Biagio Conte, Maurizio Artale presidente del centro accoglienza Padre Nostro Don Pino Puglisi, ma anche per la musica che si pone come collante di solidarietà, ne vedrà infatti consegnato il Premio Federico II alla cantautrice Lucina Lanzara e ai suoi ragazzi i Ben Kadì un gruppo di percussionisti con il sostegno della fondazione Migrantes. I Ben Kadì sono formati da Cisse Amara, Pryham Luchnauth, Mory Diabate, Conde N’Goma, Ismael Cisse, Toumani Diabate, Sylla Ladji, Alpha Barry.

L’apertura delle cerimonie è affidata a padre Giorgio Terrasi che terrà un momento di devozione sul tema Maria e San Francesco di Paola. Subito dopo le premiazioni e a seguire il Cerimoniale del Rinnovo del Giuramento e l’Investitura Templare dei Postulanti. In chiusura il Gran Maestro dei Templari Federiciani consegnerà i riconoscimenti per tutta la Legione Salvo D’Acquisto che si è impegnata con devozione e amorevole missione, guidata dal Vicario Templare Cosimo Dell’Anno per il 2019,insieme al Presidente del Caffè Letterario Federiciano Antonella Giotti.

Il senso di riconoscenza per aver messo in atto e in preparazione per il 2020 tutte le attività che competono ai Templari Federiciani nei territori delle proprie sedi.

Alla Cerimonia saranno presenti il Gran Priore di Sicilia Lucia Caccamo, i componenti la Tavola Rotonda, Luigi Messina,Rosario Abate e Salvatore Barone,i membri che ne fanno parte hanno totalmente abbracciato la causa Templare, senza distinzione di tempo e missione loro affidata. La Cerimonia si concluderà con il Non Nobis. (Foto E.F.)