A Villa Trabia la “Festa dell’Europa” con la partecipazione di 300 studenti

0
8

Come di consueto accade da 19 anni, a Palermo si è svolta la “Festa dell’Europa” che quest’anno ha visto la partecipazione a Villa Trabia di oltre 300 studenti di sette scuole, primarie e secondarie e di esponenti delle associazioni e del volontariato.

Concerti, laboratori didattici sull’Europa e altre attività, hanno animato l’iniziativa organizzata da “Euromed Carrefour Sicilia Antenna Europe Direct”. Tra i presenti anche Giovanna Marano, assessore alla Scuola e alle Politiche giovanili del Comune che ha detto: “I piccoli si rivelano i più sensibili a un’idea più inclusiva e concreta di coesione sociale, i bambini si sentono già cittadini europei – e ha proseguito – l’Unione ci ha indicato come decisiva per la formazione la fascia d’età che va da zero a 6 anni. Stiamo lavorando alla possibilità di offrire scambi pedagogici in altre realtà e Paesi per il nostro personale educativo, vorremmo poter realizzare per loro un Erasmus Plus”.