A Vittoria la Polizia scopre casa di riposo “lager”, arrestato titolare della struttura

0
52

Gli agenti della Polizia di Stato di Ragusa hanno arrestato un cittadino di Vittoria per abbandono di incapaci, maltrattamenti, lesioni e sequestro di persona. I poliziotti sono intervenuti nella notte in una casa di riposo di Vittoria.

A fare scattare la richiesta di soccorso, le urla di un’anziana lasciata sola insieme ad altri 5 ospiti. La donna, per andare in bagno, era caduta, procurandosi lesioni superiori a 30 giorni ed aveva chiesto aiuto per ore, fino a quando i vicini hanno sentito le urla ed hanno informato la polizia.

Gli investigatori hanno scoperto che il titolare della casa di riposo aveva abbandonato gli ospiti a se stessi, dopo il licenziamento di un’addetta per non pagarne un’altra. Inoltre, hanno accertato che un’anziana, malata di alzheimer, veniva chiusa in bagno per non farle fare i bisogni fisiologici per terra. I poliziotti, nel corso dell’intervento, hanno trovato le donne chiuse a chiave in stanza e la porta della casa di riposo chiusa dall’esterno.