Ad Acate carabinieri scoprono discariche abusive, denunciato agricoltore

0
36
casa toluian

Vere e proprie discariche abusive sono state scoperte dai carabinieri ad Acate, in provincia di Ragusa, durante alcuni controlli in appezzamenti agricoli finalizzati a prevenire reati di natura ambientale. In particolare in diversi terreni in contrada Macconi i militari hanno scoperto cumuli di rifiuti, per svariate tonnellate, costituiti da inerti, materiale plastico e rifiuti organici di ogni genere. In alcune aree sono stati trovati i resti della combustione di materiale plastico, proveniente dalle serre agricole adiacenti che è stato quindi sottratto al regolare smaltimento, e rifiuti vegetali provenienti dall’attività serricola.

Per un coltivatore di 55 anni, proprietario dei terreni, è così scattata la denuncia. Dovrà rispondere dei reati di abbandono, combustione e smaltimento illecito di rifiuti speciali con emissioni diffuse in atmosfera di polveri. L’intera area, comprendente un appezzamento agricolo di oltre cento metri quadrati complessivi, è stata sottoposta a sequestro e sono tuttora in corso accertamenti di natura tecnica finalizzati all’individuazione di corpi metallici nel sottosuolo per accertare il livello e la gravità dell’inquinamento prodotto.