“AdessoBanca!”, le sei proposte della Cisl per la riforma del sistema bancario

0
57

La restituzione delle banche ai cittadini attivando un “voting trust” dei piccoli azionisti per esercitare il voto nelle assemblee in base a obiettivi di carattere sociale (tutela del territorio, dell’occupazione, del risparmio e dei piccoli azionisti, politiche creditizie per la piccola e media impresa, politiche salariali responsabili); l’eliminazione delle pressioni commerciali sui lavoratori.

Sono questi punti del manifesto che contiene le sei proposte della Cisl e della sua Federazione dei bancari, First Cisl e che mira “a promuovere la riforma del sistema bancario italiano”. Si chiama AdessoBanca! e sarà al centro di un incontro a Palermo martedì dalle ore 9,30 nella sala Terrasi al secondo piano della sede della Camera di Commercio in via Amari, organizzato dalla Cisl Palermo Trapani e dalla First Cisl Palermo Trapani.

Interverranno Fabio Sidoti, segretario First Cisl Palermo Trapani, Giulio Romani segretario generale First nazionale, Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani, Antonio Purpura docente ordinario di Economia dell’Università di Palermo, Steni Di Piazza, candidato al Senato per il Movimento 5 Stelle, Filippo Occhipinti, candidato alla Camera per Liberi e Uguali Teresa Piccione, candidata al Senato per il PD.

Apriranno i saluti del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e di Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Palermo Enna. A moderare sarà il giornalista di Milano Finanza, Antonio Giordano.