Agrigento elegge la sua Miss 2016: è la sedicenne favarese Giorgia Pecoraro

0
105

Agrigento elegge la sua Miss 2016: è la sedicenne Giorgia Pecoraro, favarese. Bellezza, simpatia e tanta voglia di raggiungere i propri obiettivi: sono i tratti che caratterizzano Giorgia Pecoraro, eletta ieri sera ‘Miss Agrigento 2016, durante il concorso che si è svolto nell’Hotel della Valle di Agrigento.

Dieci le ragazze che, dopo aver superato le preselezioni, hanno partecipato al concorso con l’obiettivo di portare a casa il titolo più ambito di bellezza nella Città dei Templi. Sono stati diversi i defilé con i quali le ragazze si sono fatte conoscere e valutare da una scrupolosa giuria che ha avuto modo di vederle ed apprezzarle con diversi capi di abbigliamento: dal costume del concorso alla pelliccia. E poi, abito da sposa e da sera, abbigliamento casual e bikini.

In tutte le sfilate le ragazze hanno messo in evidenza i loro punti di forza per conquistare la simpatia della giuria che ha scelto la giovane favarese. Giorgia Pecoraro ha 16 anni e frequenta il terzo anno del liceo artistico “Martin Luther King” di Favara col sogno di diventare insegnante.

Non direbbe di no al mondo della moda qualora si dovesse presentare l’occasione, ma al momento punta a portare a termine gli studi rimanendo con la testa sulle spalle: ”La bellezza non dura tutta la vita -ha dichiarato la bella Gorgia – per cui al momento voglio impegnarmi a portare avanti gli studi e creare delle basi solide. Vorrei anche avere una famiglia tutta mia con dei bambini e spero di realizzare questo sogno”.

Oltre a Giorgia, anche Simona Peluso e Alessandra Vasile hanno ricevuto un riconoscimento, rispettivamente Miss Eleganza e Miss Simpatia di Agrigento. Un concorso quello di Miss Agrigento giunto alla quinta edizione sotto la cura del suo ideatore e patron Mario Pardo che anche quest’anno traccia un bilancio più che positivo dell’evento.

“Il pubblico mi è sembrato numeroso e soddisfatto – ha detto il patron – così come le ragazze mi sono sembrate motivate. Ottima la conduzione di Elettra Curto e giuria ben qualificata con una forte componente femminile”. Mario Pardo è già al lavoro per organizzare la prossima edizione del concorso che riserva nuove e belle novità. (sofia di nolfo/ ph. Giuseppe Spoto – Lillo Arcieri)