Agrigento, “pizzicati” i furbetti della pay tv in sale giochi, circoli e bar: dieci denunciati

0
13
sparatoria allo Zen

Dieci persone sono state denunciate dai carabinieri di Agrigento nel corso di controlli in sale giochi, pizzerie, circoli, internet point, bar e sale scommesse.

I militari hanno scoperto che alcuni gestori e titolari di circoli ed esercizi commerciali, sebbene in possesso di abbonamenti per uso domestico alle pay tv, utilizzavano le smart card nei loro locali.

In alcuni casi è stato scoperto l’utilizzo di decoder e smart card “pirata”, per i quali è scattato il sequestro. A Favara sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria 5 persone, tra cui il titolare di un bar e i gestori di un circolo.

A Sciacca sono stati pizzicati e denunciati il titolare e il gestore di un bar e il proprietario di una sala scommesse; a Casteltermini il presidente e il responsabile di un circolo.