Albenga, distrutta la targa in marmo di piazza Enzo Tortora

0
47
Roma, 1 ago. (askanews) - Ignoti hanno distrutto la targa in marmo di Piazza Enzo Tortora ad Albenga, intitolata a memoria del conduttore televisivo e giornalista già vittima della giustizia. Lo denuncia Eraldo Ciangherotti, consigliere comunale Capogruppo (FI) di Albenga e consigliere provinciale di Savona. "È pazzesco come l'inciviltá e l'ignoranza di qualcuno che non conosce la storia arrivino a massacrare ancora una volta il povero Enzo Tortora. Spero si identifichi l'autore di questo atto ignobile. Nel frattempo, viva Enzo Tortora, Albenga resterà sempre orgogliosa di averti dedicato una piazza", afferma in una nota Ciangherotti.

Ignoti hanno distrutto la targa in marmo di piazza Enzo Tortora ad Albenga, dedicata alla memoria del conduttore televisivo e giornalista vittima della malagiustizia.

Lo denuncia Eraldo Ciangherotti, consigliere comunale Capogruppo (FI) di Albenga e consigliere provinciale di Savona. “È pazzesco come l’inciviltá e l’ignoranza di qualcuno che non conosce la storia arrivino a massacrare ancora una volta il povero Enzo Tortora. Spero si identifichi l’autore di questo atto ignobile. Nel frattempo, viva Enzo Tortora, Albenga resterà sempre orgogliosa di averti dedicato una piazza”, afferma in una nota Ciangherotti. 

L’amministrazione di Albenga ha fatto sapere che presto verrà realizzata una nuova targa e rimessa al suo posto, per onorare la figura del giornalista e conduttore televisivo.