Alla scoperta della Palermo sotteranea, da domenica 30 agosto ripartono i tour sulle orme dei Beati Paoli

0
13
catacomba porta ossuna

catacomba porta ossuna

Domenica 30 agosto ritorna l’itinerario “Palermo Sotterranea: tra miti e leggende sulle orme dei Beati Paoli”, in edizione pomeridiana, dalle 17.30, proposta da Palermo Cultour.

Durante il tour i turisti potranno scoprire la Catacomba Paleocristiane di Porta D’Ossuna, scoperta nel 1739 ma risalentie a quasi duemila anni fa. Del corredo funerario presente nella catacomba di Porta d’Ossuna non è rimasto quasi nulla, solo un’iscrizione riferita ad una bambina, rinvenuta nel XVIII secolo e oggi custodita all’interno del Museo Archeologico Regionale “Antonio Salinas”. 

Quindi ci si dirigerà verso il Palazzo Serenario “la Torre Albamonte”, dimora del nobile Raimondo duca della Motta, secondo la descrizione del Natoli nel romanzo de I Beati Paoli. Secondo lo scrittore, la Palermo sotterranea nella quale si muovevano e si riunivano segretamente i Beati Paoli si trova per la precisione sotto il quartiere del Capo in un reticolo di cunicoli e caverne appartenenti ad un’antica necropoli cristiana situata tra la chiesa di Santa Maruzza e il vicolo degli Orfani, che sarà pure tappa della visita. Per info e prenotazioni: 380.6523494 – 339.6042434 – palermocultour@gmail.com.

www.palermocultour.com/i-nostri-tour/palermo-sotterranea-palermo-underground