Allarme bomba a Palermo per un pacco dentro un’auto, il proprietario guardava filmati dell’Isis

0
38
MINOLTA DIGITAL CAMERA

Allarme bomba, rivelatosi poi falso, in mattinata a Palermo, in via Cavour, nei pressi della sede di Bankitalia. L’allarme è scattato per un pacco la cui presenza è stata segnalata all’interno di una Fiat Uno. Sul posto sono intervenuti la polizia municipale e i carabinieri.

La Fiat Uno in cui era il pacco sospetto, che ha fatto scattare un allarme bomba, è stata sequestrata. L’utilitaria era parcheggiata a pochi metri dalla sede della Banca d’Italia. Il proprietario, rintracciato dagli inquirenti grazie alle testimonianze di abitanti della zona che lo conoscevano, stava guardando su un tablet alcuni filmati che inneggiavano all’Isis.

I carabinieri l’hanno portato in caserma per interrogarlo. Secondo i primi accertamenti il pacco, che è stato sequestrato, non conteneva nulla di pericoloso. Sul caso sta indagando l’Arma dei Carabinieri.