Amare Chopin: sabato 16 dicembre concerto della bulgara Nadejda Tzanova

Alle 21, nell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa, ritorna una pianista che ha già ottenuto un grande nei due precedenti festival

0
96

Terzo appuntamento per AMARE CHOPIN il progetto invernale di Palermo Classica che propone l’intera letteratura di Fryderyk Chopin per pianoforte, affidata a giovani promesse internazionali.

Sabato prossimo (16 dicembre) alle 21 nell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa, ritorna una pianista che ha già ottenuto un bel successo nei due precedenti festival, invernale ed estivo: la bulgara Nadejda Tzanova si perderà tra Walz, Polonaise e tre Notturni, per chiudere con lo “Scherzo n.2 in Sib. Min. Op.31”, ardito e tenero, una delle pagine più conosciute di Chopin.

Nadejda Tzanova, venerdì 15 alle 19,30, sarà anche al CHA (via Velasquez, 28) per incontrare il pubblico, parlare della sua musica e proporre un’anteprima del concerto.