Amministrative, ad Agrigento Silvio Alessi vince primarie centrosinistra

0
10

Il presidente della squadra di calcio dell’Akragas, Silvio Alessi, sarà il candidato sindaco di Agrigento nell’amministrative di maggio. Ha vinto tra mille polemiche le primarie della coalizione “Agrigento 2020”.

 

Il nome di Alessi, sostenuto da Michele Cimino, esponente del neonato Patto dei democratici per le riforme (Pdr), e dal movimento Patto per il territorio che fa capo al deputato di Forza Italia Riccardo Gallo, aveva suscitato più di un mal di pancia nel Pd.

 

Hanno votato per Alessi 2.152 degli oltre 4.000 agrigentini che hanno partecipato alle primarie di ieri. Molto staccati gli altri candidati, Epifanio Bellini (808 voti), Peppe Vita (567) e Piero Marchetta (534). Il cartello “Agrigento 2020” raggruppa Pdr, Pdr, Voce siciliana, altro movimento che fondato da Cimino, il Patto per il territorio, Sicilia democratica, partito dell’ex braccio destro di Raffaele Lombardo nell’Mpa, Lino Leanza, Il megafono, partito del governatore Rosario Croceta, e Articolo 4, un altro partito di recente formazione e in cui sono confluiti vari deputati regionali in precedenza del centrodestra.