Amministrative in Sicilia, urne aperte fino alle 23 i cinque Comuni con oltre 15mila abitanti

0
23
amministrative 2018 in sicilia

Urne aperte fino alle 23 in Sicilia nei cinque Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, chiamati al voto per il turno di ballottaggio per eleggere i nuovi Sindaci, a seguito del risultato a vuoto del primo turno dello scorso 28 aprile.

La prima rilevazione sulla affluenza alle urne è prevista per le 12. Le successive sono alle 19 e a chiusura seggi quando, senza soluzione di continuità, avrà inizio lo scrutinio con comunicazione del risultato in notturna. Tutti i dati saranno disponibili in tempo reale sul sito della Regione autonoma siciliana (www.elezioni.regone.sicilia.it.)

L’unico Comune sicialiano capoluogo al voto è Caltanissetta, dove gli elettori sono chiamati a scegliere fra Michele Giarratana (37,39%) e Roberto Gambino (19,92). Mentre nella stessa provincia, a Gela, si confrontano Cristoforo Greco (36,28%) e Giuseppe Spata (30,57%).

In provincia di Trapani, invece, si vota a Castelvetrano dove gli elettori scelgono fra Calogero Martire (30,30%) e Enzo Alfano (28,49%). E e a Mazara del Vallo dove duellano Salvatore Quinci (31,51%) e Giorgio Randazzo (24,25%).

Infine, in provincia di Palermo le urne sono aperte a Monreale, dove la sfida al secondo turno è fra Alberto Arcidiacono (23,94%) e Pietro Capizzi (21,20%).