Anci e Lions firmano protocollo sul turismo

0
12

Dalle parole ai fatti. Dopo che lo scorso 27 settembre a Travelexpo – Borsa Globale dei Turismi, in occasione della Giornata Mondiale del Turismo, il Lions International Distretto 108 YB ha condiviso e fatto proprio il documento “Il coraggio di agire per vivere e non sopravvivere” elaborato dallo SKAL International Palermo, ora decide di scendere in campo a fianco dei comuni siciliani.

Una sinergia che prende forma e si concretizza con il protocollo con Anci Sicilia che verrà stipulato in occasione del convegno “Sussidiarietà & turismo in Comune”, in programma lunedì 6 dicembre alle 10 al Noviziato dei Crociferi di Palermo.

Tre le linee d’azione su cui si incardina il documento: sviluppare l’idea di un turismo sostenibile per i disabili, puntare alla rigenerazione urbana delle periferie e delle borgate siciliane, ispirare la creazione del polo di “Salute & benessere” per rivalutare risorse esistenti, e dare assistenza a chi specialmente nella fase del dopo covid”.

“La firma del protocollo tra ANCI Sicilia e Distretto Lions 108Yb – spiega Franco Cirillo, Governatore del Distretto 108Yb Sicilia – rappresenta un momento importante che sancisce la collaborazione tra la più grande Associazione al mondo che volontariamente opera al servizio della collettività e chi, istituzionalmente, rappresenta la nostra comunità. Il protocollo, che riprende quello siglato a livello nazionale, in questa versione punta a far emergere la peculiarità della nostra isola ponendo particolare attenzione alle problematiche di spicco, tra cui il turismo che noi consideriamo volano dell’economia”.

“L’intesa sottoscritta dalla nostra Associazione e dal Distretto Lions 108Yb – commenta Leoluca Orlando, presidente dell’ANCI Sicilia – è un importante traguardo per cui esprimo soddisfazione a nome di tutti i sindaci dell’Isola. I comuni sono i diretti interlocutori dei Lions, come per i Club Service, anche in questa circostanza dove occorre attuare azioni in favore dei disabili, per la rigenerazione delle periferie e la tutela dell’ambiente. Superata la pandemia, i territori avranno bisogno di una specifica promozione turistica che valorizzi le loro identità, bisognerà essere pronti a cogliere le nuove opportunità di rilancio. Ci troveremo di fronte a turisti più esigenti che, prima di partire, chiederanno anche informazioni dettagliate sulla sicurezza, sulla tutela della salute pubblica e sull’ambiente. Per questi motivi investire sulla sanità, sulla rigenerazione urbana e sul risanamento ambientale potrebbe rivelarsi determinante”.

“La Sicilia si conferma laboratorio di progettualità – spiega Mariella Sciammetta, presidente del Consiglio dei Governatori – e sono molto soddisfatta del risultato raggiunto dal Governatore Franco Cirillo con la sottoscrizione di questo protocollo con Anci Sicilia, reso possibile anche dalla sensibilità del suo presidente Leoluca Orlando. Oggi è più che mai è necessario per i club service agire in sinergia con le istituzioni e con altre associazioni. Anci è stata anche a livello Multidistrettuale un interlocutore concreto e propositivo per poter affrontare in modo incisivo talune problematiche. Sono certa che anche in Sicilia, soprattutto a sostegno del turismo, il protocollo costituirà una grande opportunità”.

Alla firma del convegno e all’incontro, moderato da Toti Piscopo, direttore di Travelnostop.com, interverranno il presidente dell’Enit Giorgio Palmucci; il governatore del distretto Lions 108YB Francesco Cirillo; il presidente dell’Anci Sicilia Leoluca Orlando; il presidente di V4A Roberto Vitali; il PDG Gianfranco Amenta (già titolare cattedra di diritto privato dell’Università di Palermo, avvocato, segretario Gruppo di lavoro Lions MD Terzo Settore); Marco Salerno, già dirigente generale turismo e consigliere SKAL Palermo; Gaetano Armao, vice presidente della Regione Siciliana e la presidente del Consiglio dei Governatori Lions, Multidistretto 108 Italy, Mariella Sciammetta.

L’intero convegno verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di travelnostop.com al link https://www.facebook.com/travelnostop.