Anello ferroviario, Longo: “Inaccettabile la chiusura di piazza Castelnuovo”

0
29

“Non si può accettare che una porzione di piazza Castelnuovo venga recintata per essere utilizzata quale “area di cantiere”, se non per il tempo strettamente necessario alla realizzazione delle opere previste in loco”.

Queste le dichiarazioni del vicepresidente dell’Ottava Circoscrizione, Marcello Longo, a commento dell’Ordinanza emessa dall’Ufficio Mobilità che prevede, tra le altre cose, “la chiusura al transito veicolare, per i taxi ed i motocicli, e al transito pedonale” di parte della centralissima piazza Castelnuovo fino al 31 agosto 2017.

“Ritengo tra l’altro grave che le determinazioni dell’Ufficio Mobilità – continua Longo – non siano state sottoposte ad un benché minimo preventivo confronto con il consiglio circoscrizionale di competenza e di cui faccio parte. Apprendo la notizia direttamente dalla stampa. Ritengo che tutto ciò sia oltremodo errato nel metodo”.