Arrestato a Catania rumeno di 34 anni con l’accusa di tentato omicidio

0
740

La Polizia ha eseguito una ordinanza di custodia in carcere nei confronti di Chemal Ghita, 34 anni, rumeno.

L’uomo è accusato di tentato omicidio e lesioni personali ai danni di due connazionali. Dalle indagini è emerso che Ghita, insieme a Geroge Mustafà 31 anni e Francesco Barbera 47 anni, già fermati, la notte dell’8 aprile, hanno aggredito, per futili motivi, due connazionali, colpendoli con un coltello a serramanico e con un coccio di bottiglia.

E’ stato accertato che le persone aggredite erano rispettivamente il compagno ed il fratello di una donna di nazionalità romena, con la quale uno degli aggressori aveva in passato intrattenuto un relazione sentimentale.