Ars: rinviata la seduta della finanziaria, ok esenzione bollo auto per bassi redditi

0
80
ora sicilia

E’ stata rinviata a lunedì prossimo, alle 16, la seduta parlamentare per incardinare la manovra finanziaria, che era prevista sabato secondo il calendario della capigruppo. Lo slittamento è dovuto al ritardo nella tabella di marcia dei lavori della commissione Bilancio dell’Ars, dove l’esame della legge di stabilità prosegue a rilento a causa dei numerosi emendamenti, molti dei quali di maggioranza. Il testo è composto da 26 articoli.

Giovedì sono stati approvati gli articoli 1 e 9 che riguardano i Comuni, e l’articolo 13 che per il settore dei trasporti. Venerdì sono stati approvati gli articoli 2 e 4 in ambito sociosanitario e famiglia.

Semaforo verde in commissione Bilancio all’Assemblea regionale siciliana a un emendamento alla Finanziaria che prevede l’esenzione dal pagamento del bollo auto per il 2020 per le auto di piccola cilindrata possedute da famiglie a basso reddito. Il provvedimento è passato all’unanimità. In particolare, la norma prevede che non sia dovuto il bollo per le vetture di cilindrata fino a 1.400 cv per le famiglie con reddito inferiore ai 15.000 euro annui. Per Marianna Caronia della Lega “dopo quello sull’esenzione dei canoni demaniali, rivolto alle imprese del settore turistico, un altro intervento rivolto stavolta alle famiglie a più basso reddito. La conferma di un’attività della Lega volta a tutelare i soggetti più a rischio economico e allo stesso tempo sostenere la ripresa economica”.

In serata, via libera anche alla norma che assegna 225 mila euro con accredito diretto alle società dilettantistiche.