Asilo da incubo a Milena, ecco il video delle urla e delle botte

0
296

Asilo da incubo in provincia di Caltanissetta. Urla, botte, strattonamenti e atteggiamenti minacciosi nei confronti dei bambini di un istituto: con queste accuse è finita agli arresti domiciliari una maestra di 60 anni in servizio nella scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” di Milena, piccolo centro in provincia di Caltanissetta.

A scoprire il “clima di terrore” che regnava nella classe sono stati i carabinieri della cittadina, insieme con i colleghi della Compagnia di Mussomeli, installando una telecamera nascosta all’interno dell’aula. L’indagine è nata da alcune segnalazioni da parte dei genitori.