Assemblea regionale siciliana: la prima seduta probabilmente il 12 dicembre

0
184
esercizio provvisorio
sala d'ercole

L’Assemblea regionale siciliana, rinnovata interamente nelle elezioni dello scorso 5 novembre, probabilmente si riunirà per la prima seduta, in cui si elegge il presidente, martedì 12 dicembre.

La XVII legislatura del parlamento siciliano, infatti, prenderà il via in un giorno da stabilire dopo quello dell’Immacolata e prima delle vacanze natalizie. E’ quanto si apprende dagli uffici dell’Ars che sono ancora in attesa di ricevere le proclamazioni ufficiali dei deputati dagli uffici elettorali delle Corti d’Appello dell’Isola.

A norma di Statuto siciliano infatti, la prima assise dell’Ars si riunisce entro venti giorni dalla data della proclamazione degli eletti. La prima seduta sarà anche l’unica della legislatura ad essere convocata dal presidente della Regione, mentre sarà presieduta dal deputato più anziano Riccardo Savona (FI) coadiuvato da due deputati segretari, a norma i più giovani: Luigi Genovese, 21 anni (FI) ed Elena Pagana, 26 anni (M5S).

Nei giorni antecedenti la prima seduta gli eletti dovranno recarsi a Palazzo dei Normanni per la foto di rito, che sarà usata per il tesserino parlamentare e per il sito, riceveranno copia dello Statuto regionale, del regolamenti d’aula e di quello interno e, in una sorta di scuola di pratica parlamentare, i funzionari dell’Assemblea spiegheranno loro il funzionamento di aula e commissioni.