Automobilista aggredito a Palermo da un percheggiatore abusivo

0
85
automobilista aggredito a palermo

Automobilista aggredito a Palermo da un parcheggiatore abusivo. Un giovane è stato colpito a pugni e gomitate in volto per essersi rifiutato di pagare. Il luogo della violenta aggressione è il parcheggio comunale degli Emiri, in via Nina Siciliana.

La vittima, secondo quanto raccontato ai poliziotti intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale Villa Sofia, aveva lasciato l’auto all’interno del parcheggio e quando è tornato a riprenderla ha trovato il posteggiatore pronto a riscuotere. Al rifiuto del giovane sarebbe scattata l’aggressione.

Il parcheggiatore abusivo, un ventottenne, prima lo ha minacciato di morte, poi ha rotto il finestrino lato guida dell’auto e ha cominciato a colpire il giovane con pugni e gomitate al volto. A fermare l’aggressione è stato l’intervento di alcuni passanti.

L’energumeno è stato rintracciato dagli agenti e denunciato per tentata estorsione, danneggiamento e violazione del daspo urbano. L’aggressore, infatti, era già destinatario di un daspo urbano, emesso dal questore, con cui gli era stato vietato per due anni di accedere e stazionare nell’area del parcheggio degli Emiri.