Autorimessa sequestrata a Borgo Nuovo, denunciato il titolare

0
72
autorimessa sequestrata

Autorimessa sequestrata a palermo dai carabinieri e dalla polizia municipale nel quartiere Borgo Nuovo. Dopo l’intimidazione al parroco della chiesa di Santa Cristina a cui sono state bruciate due auto sono scattati una serie di controlli nella zona.

Nel corso di alcune verifiche è stato accertato che un’autorimessa di circa 5 mila metri quadri in via Alia era stata realizzata senza autorizzazione. Nella struttura c’erano 76 box in alluminio, un’officina ed un autolavaggio. Trovati anche rifiuti pericolosi.

Il gestore V.C. di 69 anni è stato denunciato per abusivismo edilizio, scarico di acque reflue industriali e attività di smaltimento rifiuti senza autorizzazioni. Tutta l’area è stata sequestrata ed è scattata anche una multa da 6 mila euro.