Bagheria, gelosia cieca: ex fidanzata picchiata e rapinata, arrestato ragazzo di 23 anni

0
21
Albergheria

Gelosia cieca a Bagheria, nel palermitano. Non accettava la fine della sua relazione, così ha atteso l’ormai ex fidanzata, l’ha picchiata e l’ha rapinata. Accade a Bagheria, dove la Polizia ha arrestato un giovane di 23 anni.

Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dagli investigatori, il giovane per un intero pomeriggio ha atteso sotto casa la ragazza con cui aveva avuto una tormentata relazione sentimentale. Quando è scesa, accompagnata da due amiche, non ha esitato a scagliarsi contro di lei, colpendola con calci e pugni per impossessarsi della borsa, convinto che contenesse il cellulare su cui avrebbe potuto rintracciare eventuali prove di infedeltà.

La vittima, sotto choc e assistita dalle amiche, testimoni dei fatti, ha denunciato tutto alla Polizia, che ha rintracciato il ragazzo a casa. Dentro la sua auto è stata ritrovata la borsa sottratta. La vittima, immediatamente soccorsa, è stata accompagnata al pronto soccorso, dove i medici l’hanno dimessa con tre giorni di prognosi. Per l’ex fidanzato, posseduto dalla gelosia, è scattato l’arresto.