Banda ultra larga in Sicilia, oggi a Palermo il “Digital day”

0
29

Banda ultra larga in Sicilia, Data center regionale, digitalizzazione dei musei, Sportello digitale per il cittadino, cartella clinica e fascicolo sanitario elettronico.

Sono solo alcuni degli interventi previsti dall’Agenda digitale siciliana che verranno illustrati oggi durante il Digital day a Palermo. Durante la giornata si discuterà del ruolo strategico della Banda ultra larga in Sicilia, con il contributo di Infratel e Open Fiber, a partire dallo stato di avanzamento dei cantieri nei 390 Comuni. Ad aprire i lavori il presidente, Nello Musumeci e il vicepresidente della Regione siciliana Gaetano Armao.

Introdurrà il convegno Maurizio Pirillo, dirigente generale dell’Autorità regionale Innovazione tecnologica, presiederà Riccardo Savona, presidente della commissione Bilancio dell’Ars. Interverranno: Domenico Tudini, amministratore delegato di Infratel, Stefano Paggi di Open Fiber, Mario Alvano, segretario generale Anci Sicilia e Valerio Mele, coordinatore territoriale Anas Sicilia.

Concluderà la prima sessione Bernadette Grasso, assessore regionale alle Autonomie locali e alla funzione pubblica. Nel pomeriggio, la sessione ”La strategia nazionale e regionale del digitale” sarà coordinata da Serafino Sorrenti, consulente regionale in materia digitale.