Benessere: a Palermo il 17 marzo si parla di Genomica e nutrizione al servizio dello sport

0
60

Conoscere l’alimentazione più adatta e sé e personalizzare l’attività fisica grazie all’esame del Dna. Un nuovo stile di benessere. Ne parlano sabato 17, alle 10, al Grin Club Strasburgo, in via Gran Bretagna, a Palermo, esperti del settore, come Daniele Tedeschi, docente al master in Biotecnologie dell’Università di Messina, e la nutrizionista Lelia Testasecca, durante la conferenza su “Genomica e nutrizione al servizio dello sport”.

Tra gli ospiti, anche Vincenzo Alagna, personal trainer, Gaspare Federico, direttore tecnico, e Daniela Volpe, che si occupa di sanità integrata. “Il convegno vuole essere un’occasione per spiegare come grazie all’esame del Dna si possa conoscere il proprio organismo e sapere che cosa riesce a metabolizzare e cosa no – spiegano gli organizzatori -. Un modo per scoprire intolleranze e quali eventuali farmaci sia possibile assumere”.

Durante il convegno, si parlerà anche delle ricadute sull’attività fisica. “Attività fisica e sport, se realizzati alla luce delle informazioni che emergono dal Dna, possono rivelarsi più efficienti”. L’ingresso è libero e gratuito.