Bilancio Polstrada Sicilia occidentale, più incidenti stradali nel 2017 e più feriti

0
55
Incidente mortale sull'autostrada Palermo-Catania

La Polizia Stradale della Sicilia Occidentale nel corso dell’anno 2017 ha accertato 45.156 infrazioni al codice della strada, ritirato 1.304 patenti di guida e 2.149 carte di circolazione e decurtato complessivamente 50312 punti.

Diversamente dall’andamento nazionale, nel 2017 sono aumentati gli incidenti stradali con 750 incidenti rilevati dalla Polizia Stradale, a fronte dei passati 716, e sono aumentati i feriti a 630 persone a fronte dei 586 del 2016; vi è stato sia a livello nazionale che a livello compartimentale un aumento dell’incidentalità con conseguenze mortali rispetto al 2016 con un totale di 17 incidenti a fronte dei 14 del 2016, così come ci sono state 4 vittime in più, per un totale di 20 deceduti.

L’utilizzo sistematico dell’Autovelox e del Telelaser sia sulle autostrade che sulle strade statali durante i 352 servizi predisposti, ha consentito l’accertamento di 1.618 violazioni dei limiti di velocità.

I conducenti controllati con etilometri, alcool test e drug test sono stati 42.142 e di questi 136 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 16 denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In particolare, nei 260 servizi svolti nelle sole notti dei fine settimana i conducenti positivi all’etilometro sono stati 58 e 16 di questi, avevano un tasso alcoolemico nel sangue superiore a 1,50 gr/l,

Nella provincia di Palermo ed in quella di Trapani e’ continuata la campagna di servizi per il contrasto della guida dopo l’assunzione di sostanze stupefacenti, con l’impiego del DRUG TEST 5000 che consente sul posto, una prima analisi delle sostanze stupefacenti del campione di saliva del conducente sottoposto a controllo, previo consenso; campione che, debitamente conservato, viene sottoposto ad analisi di laboratorio per la conferma. Durante i 22 servizi svolti, i conducenti positivi all’etilometro e che hanno dato il consenso al prelievo del liquido biologico, sono stati 3.

Secondo il protocollo d’intesa tra Ministro dell’Interno e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del luglio 2009, sono stati potenziati i servizi di controllo nel settore del trasporto professionale, anche con l’ausilio dei Centri Mobile di Revisione, con 189 servizi effettuati da operatori della Polizia Stradale che hanno controllato 1825 veicoli pesanti, accertando 1610 infrazioni tra esercizio abusivo di attività commerciale, trasporto abusivo, scorretta sistemazione del carico sui veicoli, inosservanza dei tempi di guida e riposo, violazione dei limiti di velocità.

Riguardo l’attività giudiziaria nel 2017 sono state eseguite 6 ordinanze di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, ricettazione di autovetture e truffe alle compagnie assicurative. In ambito compartimentale 94 sono state le persone denunciate in stato di libertà, 15 le persone arrestate, 683 i veicoli controllati durante le attività di controllo agli esercizi pubblici.