Bimbo morì a Villa Sofia dopo una caduta, assolto il pediatra

0
79
pediatra

Il gup di Marsala Matteo Giacalone ha prosciolto dall’accusa di omicidio colposo il pediatra Antonino Parrinello, 58 anni. Il medico, per il quale la Procura aveva chiesto il rinvio a giudizio, era finito sotto accusa a seguito della morte del piccolo Andrea Mistretta, deceduto a soli tre anni, dopo quattro giorni di agonia, il 13 aprile 2016 all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo, per un trauma cranico con emorragia cerebrale.

Secondo l’accusa, il pediatra avrebbe sottovalutato le conseguenze di una caduta del piccolo, che il 9 aprile aveva battuto la testa a terra sul pavimento, a casa, mentre giocava a pallone.