Blutec, l’amministratore giudiziario: “Avviati contatti fruttuosi con Fca”

0
37
vertenza blutec di termini imerese

Prima settimana di lavoro per l’amministratore giudiziario della Blutec, Giuseppe Glorioso. Lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese è stato sequestrato nei giorni scorsi insieme agli altri della società i cui vertici sono stati arrestati per malversazione ai danni dello Stato.

Avviate le operazioni di “immissione in possesso”, spiega il manager, che “stanno proseguendo regolarmente”. In questi giorni, “a tratti frenetici, abbiamo concentrato tutte le nostre energie nel dare continuità alle attività aziendali: abbiamo infatti sul tavolo diversi dossier funzionali alle iniziative presenti e future”.

Sempre nell’ottica di continuità, aggiunge Glorioso, “abbiamo preso parte a importanti incontri con i principali clienti di Blutec, e in particolare, si è proceduto ad una fruttuosa presa di contatto con i vertici di Fca, con l’obiettivo di valorizzare una collaborazione storica e radicata”. Sono, inoltre, “in corso i contatti con potenziali investitori”.

Domani è in programma una grande manifestazione dei sindacati e delle tute blu a Termini Imerese con un corteo che attraverserà la cittadina a 35 chilometri da Palermo. “Questa amministrazione giudiziaria – conclude Glorioso – ha fin da subito cercato di fugare le comprensibili perplessità sorte da parte di operatori economici nazionali e internazionali, rendendosi immediatamente disponibile a ogni forma di collaborazione. Infine, abbiamo partecipato a diversi incontri istituzionali, cui seguiranno tavoli tecnici congiunti con le rappresentanze sindacali”.