Dal Brasile a Cuba, fino al pop italiano, i concerto al Coast to Coast Ausonia a Palermo

0
7

Concerti dopo il Ferragosto. Per evidenziare che ancora l’estate continua, con i suoi tramonti e i suoi aperitivi, da fare anche in città per chi è tornato dalle ferie, per chi ci deve ancora andare e per chi ci andrà più tardi.

Niente ferma il “Giardino della musica”, la prima rassegna estiva in un’area residenziale di Palermo, alle 19, al fresco e all’ora del cocktail, nel giardino esterno del Coast to Coast Ausonia in via Ausonia 56.

Questa settimana si viaggia musicalmente tra il Brasile e Cuba, ma anche tra il pop il cantautorato italiano.

Martedì 16 agosto alle 19 al centro dello show ha tutto un sapore brasiliano con il concerto chitarra e voce di Fernando Syaman, cantautore e musicista originario di Araraquara, che porterà il suo progetto “Brasilidades”, che nasce da un ideale di divulgazione dei vari aspetti sonori che il Brasile offre, provenendo da una realtà multiculturale e multietnica, è sempre più necessario mostrare al mondo le diverse sfumature della musica afro-brasiliana, per unire fraternamente con altri movimenti mondiali della diaspora nera che stanno guadagnando sempre più notorietà e importanza in tutto il mondo grazie ad azioni e manifestazioni attiviste, culturali e artistiche. In scaletta interpretazioni riarrangiate di grandi nomi della musica popolare brasiliana, come “Gilberto Gil, Caetano Veloso, Djavan, Geronimo Santana tra gli altri e anche canzoni di Fernando Fyaman, con l’obiettivo di offrire allo spettatore un’esperienza gioiosa, vibrante, amorevole: un’esperienza genuinamente brasiliana.

Mercoledì 17 agosto alla stessa ora toccherà ai Gravità Zero duo. Sal Cavallaro e Andrea Gioè, armati di una semplice chitarra, suoneranno in chiave acustica canzoni italiane e straniere dagli anni Sessanta a oggi. In scaletta: “One” degli U2, “Meraviglioso” di Domenico Modugno “Locked out of heaven” dei Bruno Mars.

Giovedì 18 giugno, sempre ale 19, si atterra musicalmente a Cuba con i Trinidad En Vivo, ovvero Angelo Accardi alla chitarra e voce solista e Guna Sergio Cammalleri alle timbales e percussioni. Formazione artistica nata nel 1995 dall’unione di musicisti provenienti, ciascuno, da diverse esperienze musicali; chi dal jazz e dalla fusion, chi dal flamenco o dalle musiche latine. La fusione di queste differenti influenze musicali ha generato un sound variegato che affonda le radici nel più classico stile “Son Cubano”, nel latin jazz e nelle sonorità gitano-ispaniche. I Trinidad vi propongono un’elegante rivisitazione dei classici della musica tradizionale cubana e latinoamericana con piacevoli divagazioni in quella più attuale nel panorama salsero, del pop latino, della rumba flamenca e altro ancora. Le loro formazioni sono “elastiche” a seconda delle circostanze, ma con la presenza fondamentale e imprescindibile dei loro capisaldi o, meglio, “capisalsa”, Angelo Accardi e “Guna” Sergio Cammalleri.

Domenica 21 è tutta all’insegna della canzone italiana con i Rupert in duo con Carlo Cirri al Pianoforte e Roberto Di Laura alla voce. In scaletta vari successi della musica italiana messi in risalto dalle notevoli doti vocali del cantante , con l’immancabile incursione di un paio di brani di Alex Baroni.

Durante l’esibizione, il pubblico del locale potrà scegliere tra numerose formule di aperitivo proposte e servite al tavolo, dal classico tagliere, al sushi, passando per la pizza e le poke.

Protagonista naturalmente è anche il giardino esterno del locale, con il suo spazio verde, che offre quasi la sensazione, di non essere in un’area residenziale della città, dando la percezione di fresco e di potere affrontare i mesi caldi con il piacere di ascoltare musica di qualità già a inizio settimana.

Varie le opzioni per prenotare un tavolo: telefonare dalle 9 a mezzanotte allo 091 777 3692, o via mail a info@coasttocoastdelivery.it o mandare un messaggio alla pagina Facebook www.facebook.com/coasttocoastausonia/.

La rassegna “Giardino della musica” all’ora dell’aperitivo al Coast To Coast continua anche nelle settimane successive, sempre alle 19. Il 23 agosto ci sono Butticè e Cirri. Il 24 agosto si torna alle atmosfere brasiliane con Vincenzo Palermo. Il 25 agosto spazio alla musica d’autore con Germano Seggio e il suo concerto chitarra e voce). Il 28 agosto nuovamente Francesco Vannini con il suo show acustico-pop chitarra e voce. Il 30 agosto ci sono Double C capitanati da Claudia Macca. Il 31 agosto torna la chitarra d’autore con Vincenzo Tusa. L’1 a fare da protagonista sarà Marcello Mandreucci.

Seguirà il calendario delle settimane successive. con tanti altri appuntamenti per chi vuole trascorrere i tramonti d’estate in uno spazio al fresco della città.