Buon compleanno Frida Kahlo: sabato 6 Palermo celebra l’artista con visite guidate

Iniziative speciali per la mostra "I colori dell'anima" della pittrice messicana, a Palazzo Zingone Trabia, dove sono previste visite guidate e si potrà, inoltre, ammirare l’esposizione temporanea del quadro “Resilienza” di Sara Mineo, vincitore della III edizione del concorso pittorico Mi Frida.

0
32

Nell’ambito della mostra “Frida Kahlo – I Colori dell’anima”, a cura di Ezio Pagano e Alejandra Matiz, e di Maria Rosso per la sezione multimediale, a Palazzo Zingone Trabia (via Lincoln, 47 Palermo) in occasione del 112° anniversario della nascita della pittrice messicana, che attraverso la sua arte è diventata icona del Messico dando vita ad uno stile che la rappresenta in ogni parte del mondo, sabato 6 luglio, l’Associazione artistico culturale Frida Kahlo di Palermo propone un evento di celebrazione della grande artista.

La performance a lei dedicata condurrà il visitatore in un viaggio senza tempo a conoscere Frida Kahlo non solo nel suo animo di artista, ma anche in quello di donna fragile e coraggiosa al tempo stesso che ha affrontato il martirio della malattia e dell’immensa e struggente passione per il marito Diego Rivera, il  grande muralista messicano, alla cui ombra e sotto la cui guida ha vissuto sempre.

Frida è la sua malattia, Frida è Diego: “diversità nell’unità” (parafrasando una sua poesia, ndr). Il visitatore potrà immaginare di ricevere un invito a casa di Frida Kahlo: ad attenderlo ci sarà la Calavera Catrina (personaggio tradizionale messicano, ndr) che nel suo abito bianco lo accompagnerà tra le stanze della mostra a conoscere i particolari di Frida Kahlo artista. In ogni stanza una “Frida” prenderà vita per mostrarvi invece l’anima vera della donna nata a Coyocàn attraverso le sue poesie. La vera anima di Frida verrà mostrata così come ha voluto fare nei suoi diari. Alla fine del viaggio la stessa Calavera Catrina racconterà il suo modo di vedere Frida con il testo “La Calavera que envuelve una bomba”.

Sarà possibile, inoltre, ammirare l’esposizione temporanea del quadro “Resilienza” di Sara Mineo, vincitore della III edizione del concorso pittorico Mi Frida.

In programma visite guidate sabato 6 luglio: 2 turni mattutini ore 11 e 12 e 2 turni pomeridiani ore 18:30 e ore 19:30. Biglietti: 10 euro adulto, 5 bambino (ingresso solo su prenotazione). Associati: 8 euro adulti e 4 euro bambini. Info e prenotazioni tel. 3286330902; email  fridakahlopalermo@gmail.com  facebook: Associazione Frida Kahlo Palermo.

“Frida Kahlo – I colori dell’anima” è una originale esposizione di oltre 60 scatti fotografici di Leo Matiz, realizzati negli anni ’40 interamente dedicati all’artista messicana. In parte inedite, le immagini del fotografo colombiano – nato nella magica Macondo di Gabriel Garcia  Marquez – colgono una ad una tutte le sfaccettature della personalità di Frida, che posava con disinvoltura davanti all’obiettivo scegliendo l’autoritratto come forma espressiva del suo tormentato mondo interiore. Ma l’esposizione non è soltanto fotografia, perché il percorso prevede un ampio uso della multimedialità per un coinvolgimento multisensoriale del visitatore: riprodotti alcuni tra i più celebri autoritratti dell’artista in altissima risoluzione nello speciale formato “modlight”,  ossia una retroilluminazione omogenea, che consente di  apprezzare i dettagli di ogni opera. Ad impreziosire il percorso espositivo, una speciale collezione di francobolli celebrativi dell’artista, mai esposta prima. L’esposizione “Frida Kahlo – I colori dell’anima”, prodotta dalla Navigare s.r.l., ha il patrocinio delle Ambasciate del Messico e della Colombia ed è prodotta con la collaborazione della Fondazione Leo Matiz e Museum Bagheria.

www.fridakahlopalermo.it