Calcio Palermo, il patron Zamparini: “Stampa contro, difficile fare mercato di riparazione”

0
81
zamparini elogia stellone

“Ultimamente soffriamo il Barbera, un campo così bello e così grande, ma semivuoto”. Il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, commenta così, sul sito ufficiale del club rosanero, il feeling non più alle stelle tra squadra e tifosi, nonostante i siciliani siano in testa alla classifica di Serie B.

“Naturalmente ci manca la spinta dei tifosi, invece in trasferta andiamo più tranquilli e sereni – sottolinea ancora Zamparini – Sono molto felice per il risultato contro la Ternana, la ritenevo una partita più difficile anche rispetto a quella di Bari, giocavamo in casa e potevano esserci delle pressioni. Potevamo chiuderla prima, rischiamo sempre negli ultimi minuti ma fa parte del calcio. Ieri il Palermo ha dominato la Ternana”.

Contro gli umbri, a decidere il match è stato ancora Rispoli, a segno anche contro il Bari: “Fa piacere, è tornato quello che conoscevamo l’anno scorso ma ha giocato tutta la squadra. Mi fa specie che la stampa palermitana non sia un po’ di parte come lo sono quelle di tutte le altre città, e che evidenzi una cosa non vera, e cioè che il rigore dato al Palermo non era rigore. Invece lo era, il fallo e’ stato dentro area, quello della Ternana era rigore ed invece non c’era perchè non era intenzionale. Dispiace questo atteggiamento contro la nostra squadra”.

Nonostante tutto, il Palermo veleggia solitaria in graduatoria, con il Bari a -3: “La squadra sta viaggiando ormai tranquillità, serenità e autorità in campo, ovvero il credo di Tedino: sta ultimando il suo lavoro e si vedono i risultati. Io lo dicevo quando nessuno ci credeva che la nostra forza di quest’anno sara’ Tedino ed il suo gruppo e, guarda caso, quelli che dicevamo essere i migliori per la B, ma anche per la A, non sono i brocchi, come venivano dipinti dalla stampa di Palermo”.