Calcio rosanero, Palermo travolto 3-0 a Venezia: si allontana la promozione diretta in serie A

0
48
bruno tedino prepara brescia-palermo

Il Venezia cala il tris al Palermo e continua la sua corsa playoff. La squadra di Filippo Inzaghi domina e si impone nettamente sui rosanero nel primo dei due anticipi della 38/a giornata: al ‘Penso’ finisce 3-0.

Per i lagunari, terzo successo consecutivo e tre punti che permettono loro di raggiungere quota 60, con il quinto posto solitario. Brusca battuta d’arresto per i siciliani di Tedino che restano a quota 63, a braccetto con il Parma e a +1 dal Frosinone: ovviamente emiliani e laziali hanno una gara in meno. I rosanero interrompono la striscia di quattro risultati utiili consecutivi. Undici minuti e lagunari in vantaggio: Suciu riceve da Falzerano e batte con un gran sinistro da fuori Pomini per l’1-0.

Il Palermo non ha nemmeno il tempo di reagire perché al 17′ arriva già il raddoppio: la firma è quella di Stulac, che insacca con un preciso destro dalla distanza. Padroni di casa scatenati e vicinissimi al tris: il diagonale di Litteri, servito da Marsura a centro area, scheggia il palo.

I rosanero non riescono a creare veri pericoli alla porta di Audero. La squadra di Inzaghi chiude i conti a metà ripresa: sul traversone pennellato da Stulac, l’ex Andelkovic sfrutta un rimpallo in mischia e colpisce di destro realizzando il 3-0 (63′). Nel finale, chance per il gol della bandiera degli ospiti: ma la girata di Trajkovski trova il palo alla destra di Audero.