Calcio & Solidarietà, in 10mila al “Barbera” di Palermo per la “Partita della vita”

0
33

Diecimila spettatori hanno seguito ieri sera allo stadio di Palermo la “Partita della vita”. L’incasso andrà alla Faip, la Federazione delle associazioni italiane dei paratetraplegici. L’iniziativa è stata promossa dall’Azienda ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, capofila del progetto regionale sulle Mielolesioni.

Presente una delegazione di persone con lesioni al midollo spinale. “Spenti i riflettori – sottolinea Antonio Iacono responsabile del Trauma center di Villa Sofia – sulla Partita della vita, domani si devono accendere di più su questi soggetti che chiedono a gran voce una maggiore attenzione”. Il presidente della Fai, Vincenzo Falabella, ha ricevuto dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando il primo premio della Partita della vita. Presenti, tra gli altri, Lando Buzzanca, Ninetto Davoli, Raimondo Todaro, Fabrizio Rocca e Franco Oppini. Quattro le squadre: il Football Club Antimafia, la Selezione regionale Polizia municipale, la Nazionale Attori e la Nazionale Medici.