Calcio, Stellone vedeva “rosa”: invece il Crotone fa “nero” il Palermo battuto nettamente 3-0

0
17
lecce-palermo

Crolla il Palermo a Crotone. Sconfitta meritata e maturata in una serata poco felice per il club di viale del Fante. E dire che alla vigilia il tecnico Stellone aveva detto che vedeva “rosa” per la sfida in terra calabrese, ed invece la squadra di Stroppa ha fatto “neri” i palermitani infliggendo un netto 3-0, dato che mai e poi mai i rosanero sono stati in partita. Rohden apre le marcature alla mezzora, nella ripresa Mraz e Simy su rigore calano il tris e rilanciano le quotazioni dei calabresi nella lotta per la salvezza.

Nel turno infrasettimanale di ieri sera ci sono state grandi sorprese, a cominciare dalla frenata della capolista Brescia fermata sull’1-1 dal Padova.  Mazzocco fa sognare i padroni di casa al 12′ nella ripresa, Ndoj pareggia i conti al 33′.

Il Benevento sconfigge il Pescara per 2-1 e supera in classifica, piazzandosi al secondo posto dietro il Brescia proprio il Palermo. Ora il distacco per i rosanero dal Brescia è di 5 lunghezze: rondinelle a quota 47, Benevento 43 e Palermo, appunto a 42 punti.

CROTONE (3-5-2): Cordaz 7; Curado 6.5, Spolli 6.5, Vaisanen 6.5; Sampirisi 6.5, Rohden 7 (38′ st Zanellato 6.5), Benali 6.5, Barberis 7.5, Milic 6.5 (43′ st Tripaldelli sv); Pettinari 6.5 (45′ pt Mraz 7), Simy 7. In panchina: Festa, Cuomo, Golemic, Firenze, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Molina, Valietti. Allenatore: Stroppa 7

PALERMO (3-4-1-2): Pomini 6.5; Szyminski 5.5 (33′ st Trajkovski), Bellusci 5.5, Rajkovic 5.5; Rispoli 6 (40′ st Puscas sv), Haas 5.5 (17’st Murawski 5.5), Jajalo 6, Aleesami 6; Falletti 6; Morro 5.5, Nestorovski 5.5. In panchina: Brignoli, Avogadri, Accardi, Lo Faso, Salvi, Chochev, Fiordilino, Puscas, Pirrello. Allenatore: Stellone 6

ARBITRO: Abbattista di Molfetta 6.5

RETI: 28′ pt Rohden; 33′ st Mraz, 46′ st Simy (rig)

NOTE: spettatori 6104 per un incasso di 36.428. Ammoniti Moreo, Curado, Szyminski, Bellusci. Angoli 8-1 PALERMO. Recupero: 3′, 4′.